La Storia

6 aprile 1960 Giorno della fondazione della FABBRICA DI BIRRA BOXER SA.
Il cane del fondatore e primo direttore dell’impresa, M. A. Heusser, ha donato l’idea del nome e dell’emblema della FABBRICA DI BIRRA BOXER SA. Lui voleva portare  nella filosofia della sua impresa la FEDELTÀ, l’ AFFIDABILITÀ, l’INDIPENDENZA e la TENACIA, qualità che riconosceva al suo cane. ARAMIS era il suo nome, nato il 14 aprile 1951. La sua tomba oggi si trova ancora sul terreno della fabbrica di birra a Romanel.
1962 Le prime bottiglie di birra vengono riempite e consegnate ai loro clienti, la FABBRICA DI BIRRA BOXER diventa operativa.  La gamma è composta da l’ ESPORTAZIONE per la birra normale, e la SELEZIONE per quella speciale.
1982 Ripresa dell’impresa e delle sue azioni capitali da parte di M. Jean-Pierre D’Aubreby, proprietario della FABBRICA DI BIRRA DES ENFANTS DE GAYANT a Douai nel nord della Francia.
1987 LA FABBRICA DI BIRRA BOXER SA. mette sul mercato il suo nuovo prodotto la birra PREMIUM.
1988 La prima bottiglia da 33 cl a chiusura meccanica, con dei disegni in rilievo, presentata nella sua mini-cassa marrone molto particolare, lascia la catena d’imbottigliamento il primo agosto alle ore 15:00.
1989 Fabbricazione e distribuzione della nostra birra leggera GOLD venduta in bottiglie da 33cl con una chiusura meccanica e in fusti a pressione. Quest’ultima ha conosciuto un’ immediato fiorente aumento.
1990 Dopo un periodo di test di un’ anno, abbiamo deciso di donare luce verde alla nostra ultima creazione, la BIRRA D’INVERNO, anche lei venduta unicamente in bottiglie a chiusura meccanica da 33cl e in fusti a pressione.
1994 Riscatto dell’impresa da parte di un gruppo Indiano.
1997 Ripresa della fabbrica da degli investitori svizzeri. Cambiamento di nome in BIRRA BOXER SA. Il cane <<Aramis>> riappare sul logo.
1998 Creazione di una birra alla canapa, Boxer HACIENDA, apprezzata dalle donne e dai giovani perché meno amara.
1998 Introduzione del fusto da 12,5 litri, il KIGGY, destinato al consumo a casa e ai ristoranti che servono poca birra.
2000 Introduzione della birra BRUNETTE disponibile in bottiglie da 33cl e 25cl.
2001 Distribuzione esclusiva per la Svizzera delle birre tedesche C. & A. Veltins e Gebr. Maisel.
2002 Creazione dell’ imballaggio “Shrinkpack” 8x25cl per i rivenditori e i supermercati. Disponibile per la OLD e la BRUNETTE.
2003 Per le feste di Natale, invenzione della BIERE DE FÊTE distribuita in pacchi(8x25cl) e in bottiglie da 33cl e 50cl.
2006 Introduzione di un 6x33cl Pack in vetro perso con chiusura meccanica colorata, riempito con la birra PREMIUM.
2008 Euro-Foot, introduzione del nostro 6x33cl Pack GOAL in vetro perso con chiusura meccanica a forma di palla da calcio.
2010 Introduzione della nuova bottiglia 50cl con chiusura meccanica. Cambiamento dell’etichetta e del logo. Nuove casse da 20 bottiglie.
2010 Rimpiazzo del 8-pack per un 10- pack (10x25cl ).
5 nov. 2010 Comunicato stampa concernente trasferimento dell’impresa a Yverdon-les-Bains.
2011 Spostamento della fabbrica di birra negli ex locali d’Arkina.
2012 Trasferimento da Romanel/Losanna a Yverdon-les-Bains.
18 aprile 2013 Comunicato stampa con taglio del nastro
27/28 aprile 2013 Porte aperte
Gennaio 2014 Introduzione di lattina 50cl Old 
Gennaio 2016 Introduzione di lattina 2 litri Old, Brunette et Bière de Fête (BdF solamente il tempo di Natale)

Seguici

Attualità

Venite a fare un giro nel
nostro negozio

Orari

Dal lunedì al venerdì
7.00 – 12.00 / 13.30 – 17.00

Lo sapevate

Le sostanze amare, che si trovano nei noccioli di luppolo, donano il gusto e il profumo tipico alla birra.

Il luppolo aumenta pure la durata di conservazione, tutto naturale e senza additivi chimici.

Le zone di coltivazione principali si trovano in Germania, negli Stati Uniti, in Inghilterra e Australia.